wahwah news

WahWah-Magazine

WahWah-Magazine

Night And Blues: Dire Straits Over Gold

Night And Blues: Dire Straits Over Gold

WahWah-Magazine

WahWah-Magazine

immagini
swipe up!

Una grande folla aspetta davanti al palco la band, pronta ad infiammare una delle ultime serate del Night&Blues. Si tratta dei Dire Straits Over Gold, tributo allo storico gruppo inglese capitanato da Mark Knopfler. La band ha alle spalle una storia di grandi concerti e serate, che non hanno mai fallito nel rievocare le emozioni dei live del gruppo d’oltremanica.

Dopo la consueta presentazione da parte dell’organizzazione, il concerto parte alla grande con due pezzi famosissimi: Calling Elvis e Walk Of Life. Fin da subito il frontman Luca Friso si distingue per le ottime doti canore e per la grande abilita alla chitarra. Suona una Fender Stratocaster rossa fiammante che illumina la notte come il fulmine che compare nella copertina di Love Over Gold, quarto album dei Dire Straits, da cui la band ha tratto spunto per il nome.

Segue Heavy Fuel, sfortunatamente interrotta da un problema tecnico di alimentazione del palco. Nonostante l’inconveniente, il pubblico non esita a far sentire il proprio calore alla band. Successivamente alla bellissima So Far Away, Friso imbraccia una chitarra resofonica. Dopo l’intro della new entry Valentina alle tastiere, Luca accenna le prime note della canzone che ha fatto passare alla storia i Dire Straits: Romeo And Juliet, che lascia spazio al magistrale assolo di basso di Francesco Piovan.

Il frontman introduce un brano, evidenziando la loro scelta di rimanere nella formazione dei primi tempi, senza cioè un sax, evitando però di rinunciare a proporre pezzi celebri. Quel brano è Your Latest Trick; in questa versione la famosa parte di sax è suonata dalla chitarra di Davide Mangano. Gli Over Gold riescono ad emozionare il pubblico senza fargli sentire la mancanza del sassofono. Giungono poi il grande successo Money For Nothing, con l’assolo di Alessandro Piovan alla batteria, e l’intramontabile Brothers In Arms.

Il pubblico per tutta la serata si è sentito come in Alchemy Live, in quel vortice di emozioni che si possono trovare solo nella forte personalità della chitarra di Mark Knopfler. E sono proprio le versioni di Alchemy Live dei più grandi successi della band, ossia Sultans Of Swing (la canzone che più di tutte li ha resi celebri, suonata con spettacolare bravura), Tunnel Of Love e Solid Rock, a terminare questa grande serata. I Dire Straits Over Gold, grandi professionisti, sono riusciti a far sentire l’eco ormai lontano dei concerti degli anni 80-90 del famosissimo gruppo rock capitanato con maestria da Mark Knopfler.

Pietro Frabetti

indice
WahWah-Magazine
condividi
condividi
Rimani aggiornato!

Nuovi articoli, storie e podcast a portata di una sola mail.

Sei un musicista o una band?

E vorresti avere uno o più articoli che parlano di te scritti e redatti dal Team di WAHWAH Magazine?

Compila il form qui sotto con i dati essenziali di te o della tua band e raccontaci in poche parole la tua musica.

Oppure prenota un appuntamento

con uno dei redattori di WAHWAH

Clicca il pulsante qua sotto per prenotare un appuntamento Live o a distanza.

Oppure prenota un appuntamento

con uno dei redattori di WAHWAH

Clicca il pulsante qua sotto per prenotare un appuntamento Live o a distanza.

Iscriviti a wah wah news
Leggici sui social!

Vuoi far parte della Redazione di WAHWAH Magazine?

Note: Noi della Redazione di WAHWAH Magazine ci prenderemo 48h per revisionare la tua candidatura.

Iscrizione avvenuta con successo!

Ha fatto parlare Jimi Hendrix, ora fa parlare Noi.

WahWah Team.

Indice dell'articolo