wahwah news

WahWah-Magazine

WahWah-Magazine

Alla Scoperta Di Ritmìa: L’Armonia Del Movimento

Alla Scoperta Di Ritmìa: L’Armonia Del Movimento

WahWah-Magazine

WahWah-Magazine

immagini
swipe up!

Meditare. Se lo yoga prevede un metodo statico e silenzioso per concentrarsi sui propri pensieri, questo non vale per l’approccio proposto da Ritmìa: movimento, musica e corpo si uniscono in un’unica forma, rendendosi autori della meditazione stessa. Un percorso ideato per i bambini, che più di chiunque altro si muovono alla scoperta delle proprie potenzialità e del proprio corpo, ma a cui non manca la partecipazione di numerosissimi adulti che ritrovano in questi momenti di intimità e passione il modo perfetto per staccare la spina e abbandonare la frenesia che contraddistingue l’essere umano del ventunesimo secolo.
Abbiamo avuto l’opportunità di sperimentare in prima persona l’idea di Sonia Simonazzi, madre del progetto, grazie ad Ambra Bianchi che ha organizzato una masterclass alla Scuola di Musica Moderna. È stata una mattinata di attività e leggerezza, una sveglia originale che ci ha strappati dal torpore tipico di ogni sabato mattina iniziato troppo presto.

Il nostro viaggio verso la scoperta del profondo legame tra suono e corpo inizia come ogni giornata: in piedi, o meglio dai piedi.  È importante considerare ogni parte del corpo, anche quelle che siamo inclini a sottovalutare; Sonia sottolinea il concetto invitandoci a concentrarci innanzitutto sulle dita, massaggiandole, poi sulle piante, per poi salire fino alle ginocchia, rilassando così le nostre basi d’appoggio.
Siamo quindi pronti per alzarci in piedi e abbandonarci alla musica, ballando a ritmo del primo brano dell’album Meditentazione, per poi lasciarci nuovamente andare, distenderci e ascoltare soltanto le nostre sensazioni, sintetizzarle ed imprimerle su uno dei tanti fogli di carta appesi nell’Aula Magna.
Questo è l’obiettivo della mattinata: raccogliere con quattro semplici parole le sensazioni provate nei diversi momenti dell’esperienza. La musica dal vivo ha accompagnato i nostri momenti di distensione e riflessione: musica pura, offertaci dalla voce e dal flauto traverso di Ambra, dall’arpa celtica di Sonia e dalla chitarra di Guido Zurlino, compagno di Sonia nonché uno dei pilastri del metodo Ritmìa.
Un respiro profondo, e di nuovo tutti in piedi. Anche l’alzarsi diventa un processo su cui concentrarsi meticolosamente, per assaporare ogni singolo movimento delle nostre gambe, del nostro torace e della nostra testa. Proseguiamo quindi verso la scoperta della tecnica corrispondente al Saluto al Sole nel campo dello yoga, il Canto dei Respiri: una serie di movimenti semplici ma distensivi e piacevoli, e respiri profondi accompagnati dalla pronuncia di singole vocali e consonanti. Suoni apparentemente privi di ogni significato, ma trasportanti una potente carica finalizzata a stimolare ogni parte del nostro corpo.
Ascoltiamo di nuovo i musicisti che ci propongono una ninna nanna accompagnata dal suono della kalimba che Sonia ci invita a suonare, per poi concludere il nostro viaggio abbandonandoci al dolce rumore dei bastoni della pioggia, suono rilassante per antonomasia. Siamo quindi pronti a trascrivere sul foglio la quarta e ultima parola che esprima il nostro stato d’animo, per poi condividerla con i nostri compagni di questo viaggio ormai giunto al suo termine: nell’aria c’è tanta commozione, tanta gratitudine per la magica mattinata trascorsa insieme e, soprattutto, la nostra mente è libera e nella testa non c’è più alcun pensiero.


Olivia Santimone e Stefano Guarisco

indice
WahWah-Magazine
condividi
condividi
Rimani aggiornato!

Nuovi articoli, storie e podcast a portata di una sola mail.

Sei un musicista o una band?

E vorresti avere uno o più articoli che parlano di te scritti e redatti dal Team di WAHWAH Magazine?

Compila il form qui sotto con i dati essenziali di te o della tua band e raccontaci in poche parole la tua musica.

Oppure prenota un appuntamento

con uno dei redattori di WAHWAH

Clicca il pulsante qua sotto per prenotare un appuntamento Live o a distanza.

Oppure prenota un appuntamento

con uno dei redattori di WAHWAH

Clicca il pulsante qua sotto per prenotare un appuntamento Live o a distanza.

Iscriviti a wah wah news
Leggici sui social!

Vuoi far parte della Redazione di WAHWAH Magazine?

Note: Noi della Redazione di WAHWAH Magazine ci prenderemo 48h per revisionare la tua candidatura.

Iscrizione avvenuta con successo!

Ha fatto parlare Jimi Hendrix, ora fa parlare Noi.

WahWah Team.

Indice dell'articolo